MAMMA TODAY una mamma di oggi

[5]

Mettiamoci in sicurezza!


Ora che il mio cucciolino ha iniziato a gattonare ho deciso che è arrivato il momento di mettere in sicurezza la casa!



Per prima cosa ho ovviamente messo un tappetone, uno di quelli fatto con i pezzi a puzzle, in sala così da poterlo far giocare per terra senza che prenda freddo e senza il rischio che si faccia male cadendo. Se una volta in sala c'era un bellissimo tavolino da caffè in marmo e vetro temperato (ovviamente che ho venduto quando è nato Dani), ora invece c'è un tappeto tutto colorato e morbidoso che è diventato il protagonista della stanza, anche perché ne occupa metà della superficie! Io nella mia mente immaginavo Dani che gattonava felice nella sua area sicura senza farsi male, ma... tempo un minuto e ha iniziato a gattonare all'esterno del tappeto! 






Ma dico hai uno spazio enorme tutto sicuro, perché vai sempre fuori?! Io quando lui è lì a giocare gli sto vicino ma è una scheggia e non sempre riesco a tenergli testa. Ieri è caduto per la prima volta all'esterno dell'area del tappetone. L'ho preso al volo ma comunque ha dato una piccola botta con la testa! Io sono corsa in bagno a bagnarlo con l'acqua fresca e lui dopo un attimo di pianto disperato ha smesso e si è messo a ridere nel momento in cui si è accorto che lo stavo bagnando. La botta è stata leggera perché sono riuscita a prenderlo per un braccio, ma lo spavento invece è stato enorme. 



Tra l'altro Daniele, nonostante abbia solo sette mesi, vorrebbe sempre stare in piedi e a forza di tentativi ha imparato a tirarsi su da solo appoggiandosi a qualsiasi cosa gli capiti a tiro. Ok se lo fa nel box nessun problema, ma se lo fa in giro per la casa il problema c'è. Qualsiasi mobile, sedia, gioco o persona la usa per appigliarsi ed erigersi in piedi con il rischio ovviamente di cadere. So che devo lasciarlo fare perché deve imparare ed esplorare il mondo attorno a sé ma ammetto che ogni volta che lo vedo attaccarsi da qualche parte mi prende l'ansia che sbatta la faccia. Tra l'altro ho il tappetone vicino al mobile del salotto e lui fa di tutto per andare lì e alzarsi. Mi servirebbe una stanza senza mobili e con un tappetone di 1000 mq per stare tranquilla! Certo che anche se il tappeto fosse enorme credo che lui comunque uscirebbe perché è troppo attratto da tutto ciò che vede attorno a lui.



Il nostro tappetone puzzle ereditato da mia sorella <3


Fosse solo il problema del tappeto allora basterebbe tappezzare tutta la casa e sarebbe tutto risolto, ma non è così. Imparando a gattonare ha anche imparato ad andare alle prese di corrente! Io ho fatto mettere subito a mio marito i copriprese e almeno lì non ci può più infilare le dita!


A breve passeremo anche a mettere tutti i paraspigoli perché ahimè a suo tempo ho scelto di mettere in casa un arredamento di design tutto spigoloso e con sporgenze sospese :-( se all'epoca mi sembrava bellissimo e tutti me lo invidiavano, ora invece mi sembra una terribile area pericolosa perfetta per prendere zuccate! Ovviamente ho anche fatto il grande "errore" di avere la tv e tutti gli annessi elementi elettronici a portata di bambino!


Una foto pubblicata da Angi (@mamma_angi) in data:


So che prima o poi Dani si farà male, anche perché è un bimbo molto curioso e attivo ma vorrei fare in modo che accadesse il più in là possibile!

Sono l'unica così complessata? Spero di no!
Mi hanno anche detto che sono così attenta a tutti i dettagli perché è il primo figlio. Forse è vero che se ne avessi altri sarei più rilassata ma che ci posso fare se voglio fare in modo che il mio piccolo giochi in sicurezza ed evitare che si faccia male? 
Per ora continuo a lavorare per cercare di rendere la casa più sicura possibile, infatti il prossimo passo sarà mettere i cancelletti sulle scale in casa... poi quel che accadrà si vedrà!



Mamma Angi

Mettiamoci in sicurezza! Mettiamoci in sicurezza! Reviewed by Angela Soffiati on dicembre 04, 2015 Rating: 5

Nessun commento: