MAMMA TODAY una mamma di oggi

[5]

Visite bilancio di salute primo anno


Le visite per il bilancio di salute sono dei controlli che si fanno con una scadenza abbastanza precisa (sono previsti dei range di tempo per fare la visita) per monitorare la crescita del bambino. Nello specifico dagli 0 ai 14 anni di vita sono previste dieci visite di bilancio (si fanno a 1 mese, 3 mesi, 6 mesi, 9 mesi, 12 mesi, 18 mesi, 3 anni, 6 anni, 10 anni, 14 anni). Ad ogni visita di bilancio il/la pediatra fa un controllo generale al bambino, ne misura peso, altezza e circonferenza cranica, controlla la vista e l'udito e la fase di sviluppo in cui si trova sia a livello fisico che psicoemotivo.





Noi fino ad ora abbiamo fatto le prime quattro quindi per il momento vi parlerò solo di come funzionano le prime 4 visite (tengo a precisare come sempre che parlo da mamma e non da medico, quindi tutto quello che riporto è quello che ho vissuto in prima persona)...



VISITA BILANCIO DI SALUTE A 1 MESE

Durante la prima visita per il bilancio di salute il pediatra controlla peso, altezza, la fontanella anteriore, gola, cute, polmoni, cuore e genitali. Viene poi fatta la manovra di Ortolani-Barlow per determinare se il bambino può avere dei problemi alle anche. In ogni caso di solito viene prescritta anche un'ecografia alle anche (io a Daniele l'ho fatta per sicurezza anche se la manovra non rilevava rischi). Durante la prima visita il pediatra da poi delle indicazioni utili sull'allattamento e sulla prevenzione della SIDS (cioè la morte in culla).





VISITA BILANCIO DI SALUTE A 3 MESI

Durante questa visita vengono controllati peso, altezza, la fontanella e la vista. Il pediatra poi informa i genitori sulle vaccinazioni da fare nei mesi successivi.



VISITA BILANCIO DI SALUTE A 6 MESI

In questa visita viene fatto un controllo generale, come nelle precedenti e in più viene valutato come reagisce il bambino con degli stimoli vocali. Il/La pediatra osserva poi come il bambino si relaziona alla mamma e da le indicazioni per iniziare con lo svezzamento.




VISITA BILANCIO DI SALUTE A 9 MESI

Durante la quarta visita vengono fatti i soliti controlli per il peso, l'altezza, la fontanella e la circonferenza cranica. Viene poi verificato se è iniziata la lallazione (il bambino dovrebbe saper dire la-la-la, ma-ma-ma, pa-pa-pa, da-da-da, ecc), viene constato se il bambino ha iniziato a muoversi (strisciando o gattonando), viene valutata la vista e poi viene fatto il Boel test per l'udito. 

Il Boel test è un test che prevede il produrre dei rumori con dei campanellini e valutare se il bambino si gira verso il suono. Questa è una spiegazione molto approssimativa ma vi da un'idea di come funzioni questo test.



Visite bilancio di salute primo anno Visite bilancio di salute primo anno Reviewed by Angela Soffiati on febbraio 05, 2016 Rating: 5

4 commenti:

  1. Questi test talvolta tanto ultili quando dannosi perché instillano il dubbio quando dubbio non c'è . Io li faccio tutti ma mi concedo, a volte , il beneficio del dubbio ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che come in tutte le cose sia necessario trovare il giusto mezzo ;-)
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina
  2. Ciao Angela, anche Giacomo ha fatto queste visite;sono d' accordo con te nel trovare il giusto mezzo, io infatti le ho sempre considerate un po' come linea guida essendo al primo figlio e non avendo nessuna esperienza e poi ho fatto anche un po' da me, per esempio non l' ho mai pesato a casa. Credo che noi mamme ad un certo punto ci sappiamo regolare anche un po' da sole cosa è bene per il nostro bimbo. A presto, Arianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Arianna!
      Sono pienamente d'accordo con te, alla fine noi mamme sappiamo se il nostro bimbo sta bene o no! Credo anche però che sia giusto far monitorare la crescita da un pediatra così da poter stare ancora più tranquille...
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina