MAMMA TODAY una mamma di oggi

[5]

Come far accettare il biberon



Daniele ha compiuto da poco 10 mesi e ahimè il mio latte mi ha abbandonata e mi sono ritrovata a pormi il problema di come far accettare il biberon al mio bambino :(

Mi sarebbe piaciuto allattare almeno fino al dodicesimo mese perché l'allattamento è un momento intimo di condivisione unico e speciale tra la mamma e il bambino, ma purtroppo nel mio caso non è possibile.



In questi giorni avevo notato che Dani di notte piangeva molto e vi dirò che credevo fossero i denti! Poi la pediatra mi ha chiesto se io avevo ancora latte e di provare a togliermelo per capire se era necessario fare un aggiunta di latte artificiale. Sorpresa delle sorprese in tutto avrò prodotto 15 gr di latte! Ci credo che il mio piccolo non riusciva a dormire e piangeva! 

Appurato che il mio latte mi ha lasciata sono dovuta ricorrere al latte crescita 2 (io ho preso quello liquido nelle bottigliette perché a Daniele quello in polvere non piace proprio). Inizialmente è stato veramente un trauma perché Daniele si rifiutava di bere dal biberon! Io subito mi sono sentita un po' avvilita ma poi ho pensato "Angi tranquilla, dagli qualche giorno di tempo per abituarsi al cambiamento!". Ho deciso allora di proporre il biberon di latte artificiale prima al mattino per colazione e una volta fattogli accettare quello allora aggiungere anche quello della sera. Inizialmente per far accettare il biberon ho deciso di farglielo vedere come se fosse un gioco, gliel'ho fatto toccare, ha tirato la tettarella di qua e di là, lo ha rovesciato e ha visto che usciva il latte. Così facendo pian piano ha deciso autonomamente di provare a metterlo in bocca e mangiare un po'. Il primo giorno ha preso solo 10 gr, il secondo giorno ne ha presi 50 e il terzo giorno ha iniziato a bere un biberon da 230 gr in meno di dieci minuti! Così una volta che ha iniziato ad accettare il biberon della mattina gli ho introdotto anche quello della sera dato che comunque io non ho latte né al mattino né alla sera... 

Il biberon della sera è stato un po' più difficile da far accettare perché lui si è sempre addormentato in fase di allattamento e quindi bere dal biberon è stato un po' complicato. Dopotutto il biberon non ti da la coccola che ti da la mamma e alla sera quando la stanchezza cala è difficile far vedere il biberon come un gioco. Ammetto che per la prima sera sono ricorsa ai cartoni animati! Gli ho fatto vedere una puntata del suo cartone preferito e senza accorgersene si è mangiato un biberon intero di latte da 230 gr. La sera seguente invece gli ho fatto semplicemente ascoltare della musica e lui ha bevuto il suo latte senza troppi problemi. In realtà dopo il biberon serale lo attacco ancora un pochino per dargli quei pochi grammi che produco ancora quindi credo che lui sappia che dopo il latte artificiale c'è la coccola del latte di mamma.


Far accettare il biberon di latte artificiale non è semplice se si è sempre allattato al seno ma proponendolo come un gioco e rispettando i tempi del bambino ci si può riuscire. Intendiamoci inizialmente anche Daniele si è fatto dei bei pianti perché non lo voleva proprio, ma quando ha deciso che era pronto ad accettare il biberon poi è stato tutto in discesa.


Smettere di allattare è un po' strano perché ti toglie un po' di quel rapporto speciale con tuo figlio, ma sinceramente non mi sento neanche troppo avvilita perché comunque sono riuscita ad allattare fino a 10 mesi e a far accettare il biberon al mio bambino quindi va bene lo stesso...



Mamma Angi



Come far accettare il biberon Come far accettare il biberon Reviewed by Angela Soffiati on marzo 02, 2016 Rating: 5

4 commenti:

  1. Quando ho smesso di allattare Polpetta a 20 mesi credo che il trauma sia stato più per me che per lui. Mi sentivo una cacca..
    Poi ho capito che, benché l'allattamento al seno sia un momento speciale ed irripetibile, ci sono tani modi per percepire il legame madre/figlio.
    Un abbraccio, un bacio, un sorriso, tenere la mano, coccolare....

    Brava te che sei riuscita a far accettare il bibe!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Smettere di allattare mi ha fatta sentire anche a me un po' in colpa ma purtroppo non ho avuto molta scelta :(

      Elimina
  2. Esatto, tanti modi per veicolare lo stesso messaggio d'amore verso di lui. Sostengo l'allattamento al seno da sempre ma non ho mai demonizzato chi non abbia potuto farlo per cui fai bene ad essere serena in questo momento di trapasso, hai regalato tanto di te allattando e continuerai a farlo anche dando il biberon! Brava perchè non te ne crucci, ci rifletti, ma non te ne crucci. E'un bene per te e per il tuo bimbo questa serenità:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inizialmente sinceramente me ne sono fatta un po' un cruccio ma poi riflettendoci bene mi sono convinta che comunque dono al mio piccolo tutto l'amore possibile anche se non lo allatto più :)

      Elimina