MAMMA TODAY una mamma di oggi

[5]

Differenze tra latte artificiale liquido e latte artificiale in polvere


Per un neonato il latte della mamma è sempre il miglior alimento, ma non sempre è disponibile e quindi in quel caso è necessario ricorrere al latte artificiale

Personalmente ho allattato per 10 mesi, poi ho dovuto smettere perché il latte mi era andato via. Una volta giunta al supermercato mi ero ritrovata a fissare gli scaffali con il latte artificiale liquido e il latte artificiale in polvere senza capirne la differenza. Non sapendo cosa scegliere nel dubbio avevo deciso di rivolgermi alla pediatra che aveva in cura mio figlio. Lei mi aveva spiegato che non c'è alcuna differenza a livello nutrizionale tra i due latti e che quindi avrei potuto scegliere quello che volevo dato che il mio bambino stava bene (in alcuni casi c'è bisogno di ricorrere a dei latti speciali ma è il medico a dire quando e quali utilizzare). Ovviamente nel mio caso (Daniele all'epoca aveva 10 mesi) avrei dovuto acquistare un latte 2, in quanto il latte 1 è dalla nascita fino al sesto mese di vita.

Presa dalle migliori intenzioni ho deciso di indirizzarmi su un latte in polvere totalmente biologico (il prezzo era anche abbastanza elevato rispetto agli altri). Il problema è che al mio bambino non è piaciuto per nulla, non vi dico i pianti! Io l'ho assaggiato e devo ammettere che il sapore era terribile! Sono passata quindi a un'altra marca di latte in polvere (il sapore era decisamente migliore del primo) ma il risultato è stato lo stesso. A questo punto ho deciso quindi di virare su quello liquido e dopo un paio di tentativi finalmente ho trovato un sapore da lui gradito! Ho provato anche la versione in polvere di quello liquido ma, nonostante l'etichetta menzionasse le stesse componenti, il sapore vi assicuro che era diverso. Ho deciso quindi di continuare fino alla fine dello svezzamento con il latte artificiale liquido nonostante il prezzo spropositato, ma se gli piace solo quello che ci posso fare?!

Avendo provato i due tipi di latte artificiale vi posso dire molto francamente quali sono i pro e contro dei due.



LATTE ARTIFICIALE IN POLVERE





LATTE ARTIFICIALE LIQUIDO










Entrambi i tipi di latte una volta scaldati devono essere consumati entro due ore!


Ho deciso di non scrivervi i dosaggi semplicemente perché a me ha indicato la pediatra la quantità di latte da dare al mio bambino in base alla sua età e peso e quindi se non sapete quanto latte dare vi consiglio di rivolgervi al medico che si prende cura di vostro figlio/a per sapere le dosi corrette.


Se avete qualche domanda sulle differenze tra i due tipi di latte o se volete qualche altra informazione non esitate a chiedere :) Ovviamente potrò rispondervi per quello che so in quanto mamma e per quello che ho provato personalmente (vi ricordo che non sono un medico ma una mamma di oggi come voi!)



Mamma Angi


Differenze tra latte artificiale liquido e latte artificiale in polvere Differenze tra latte artificiale liquido e latte artificiale in polvere Reviewed by Angela Soffiati on aprile 28, 2016 Rating: 5

10 commenti:

  1. Io avendo fatto il cesareo non sono mai riuscita ad allattare naturalmente il mio bimbo...ma fortunatamente oggi ci sono in commercio moltissimi prodotti che garantiscono una crescita buona ai nostri piccoli <3 trovo sia utilissima la tua recensione ;) un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Michy!
      Grazie mille, sono contenta che tu abbia trovato utile la mia disamina! Hai ragione, per fortuna ci sono un sacco di tipi di latte e prodotti in genere per aiutare i nostri piccoli nel loro sviluppo :)
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina
  2. Ciao, io ho potuto allattare solo per 2 settimane, poi per vari motivi il latte è andato via, cosi sono passata a quello in polvere ne ho provati diversi, alcuni di marche famose e anche parecchio cari, ma non erano adatti al mio bimbo.
    Poi ne ho trovato uno che gli piaceva e lo faceva crescere bene ed era un ottimo compromesso qualità prezzo, per il latte 2 invece mi sono orientata sulla stessa marca però lo scelto liquido, oggi se dovrei scegliere di nuovo opterei da subito per quello liquido. Si e vero costa un po di più, ma se ci si informa e si cerca bene c'è ne sono anche di meno cari e comunque di ottima qualità, poi verissimo il sapore tra quello in polvere e quello liquido cambia molto, il liquido e molto più buono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Holda!
      E' vero che quello liquido è molto più buono e anche molto più pratico.
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina
  3. Che mamma super attenta!! Splendido! Io ho allattato i miei figli come te per 10 mesi poi ho utilizzato anche io a malincuore latte in polvere finchè non sono potuta passare al latte vaccino. Dispiace anche perchè si interrompe un momento di intimità speciale con il piccolo...goditi tutti i piccoli momenti con il pupetto poi ti mancheranno un bacio
    To me new post
    babaluccia.blogspot.com
    bloglovin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione, quando ho dovuto smettere di allattare mi è dispiaciuto molto perché ho sentito che stava finendo un qualcosa di speciale tra me e mio figlio :(
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina
  4. Sì, credo che rivolgersi al proprio pediatra sia sempre la scelta migliore :) poi i bimbi sono diversi, il mio l'ho allattato un anno circa (ho iniziato con gran fatica, avendo fatto anch'io il cesareo...mamma mia ricordo ancora che periodaccio...!) ma la sera ho iniziato anche io verso i 10 mesi a dare quello artificiale, vedevo che lo saziava di più (e dormiva anche di più) ma lui per dire ha sempre preso quello in polvere! Comunque posso dire una cosa? Passare al latte vaccino è stata una manna Ahahah era finita tutta la storia del portarsi dietro 1000 borse e scatole :) ora il nostro prossimo traguardo è togliere questo benedetto pannolino e così spero che viaggeremo ancora più leggeri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è vero, finalmente basta borse e borsoni! Wow se poi toglierai il pannolino riuscirai a fare a meno anche di tutto quello che ne viene dietro e quindi riuscirai a viaggiare leggerissima! Non ho ricordi di quando uscivo solo con la mia borsetta, al momento per me resta ancora un miraggio fare a meno della borsa cambio...
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina
  5. Attenzione a quelli in polvere la maggior parte hanno olio di palma solo un paio no. Come anche quelli liquidi. Quindi occhio alle etichette.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente bisogna sempre fare attenzione alle etichette. Sostengo sempre che quello che conta non è tanto la marca famosa ma quello che riporta l'etichetta ;)
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina