MAMMA TODAY una mamma di oggi

[5]

Basta parolacce in tv... non se ne può più!!!


Oggi sono arrabbiata! Anzi sono molto arrabbiata!


Perché? Semplice, perché ieri, finché Daniele faceva il riposino, ho deciso di fare le pulizie in casa tenendo la tv accesa di sottofondo. Fin qui nulla di male. Peccato che alle due del pomeriggio abbia sentito dire delle parolacce!!! 

Non so se è la prassi perché nell'ultimo periodo mi sono limitata a guardare canali dedicati ai bambini per evitare di incappare in parolacce. E' normale che sia così? Ma una volta non esisteva la regola che durante il giorno non si potevano trasmettere parolacce?

Ormai anche nelle serie tv e nei programmi in prima serata dicono parolacce come se piovesse e sembra non esistere più un filtro. A voi sembra giusto? A me no! Da mamma mi sento offesa perché sembra che ai produttori non interessi nulla dei bambini, i quali essendo delle spugne assorbono tutto ciò che sentono e vedono. Lo so che spetta a me fare da filtro ma vi sembra giusto che quando vado a casa di altri debba dire di spegnere la tv o di cambiare canale perché sento dire delle parolacce? E anche se volessi guardarmi io un programma finché mio figlio gioca non posso perché potrebbe sentire chissà cosa?!

Se il linguaggio scurrile è una moda allora sono fiera di essere antiquata e di parlare in maniera normale senza il bisogno di dire parole poco carine! Non se ne può più di questi sceneggiatori e registi che inseriscono parolacce nei loro copioni!!! Tra l'altro personalmente le trovo prive di senso nella vita in generale perché cosa ti cambia quando hai detto una parolaccia? La tua vita migliora? Ti passa l'arrabbiatura? Non penso proprio! Non ti cambia proprio nulla! Quindi a cosa serve dire parolacce?!?!?!?


Voi siete d'accordo con me sul dire basta alle parolacce in tv durante il giorno? Sarò estremista ma io direi anche basta alle parolacce nella vita in generale!!!



Mamma Angi


Basta parolacce in tv... non se ne può più!!! Basta parolacce in tv... non  se ne può più!!! Reviewed by Angela Soffiati on maggio 09, 2016 Rating: 5

20 commenti:

  1. ciao cara , si ormai non ci sono più freni ..anche con le immagini non scherzano mica :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo è tristemente vero :(
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina
  2. Sono pienamente d'accordo con te!
    Non si può più nemmeno ascoltare la radio...
    Piovono parolacce ovunque.
    Non sei all'antica, sei solo una mamma che vuole un figlio educato, non uno scaricatore di porto!

    La nostra società si è dimenticata dei bambini...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, anche la radio è ormai satura di parolacce :(
      Penso che non trasmettere brutte parole sia un segno di rispetto verso chi guarda o ascolta in generale, quindi sia verso i bimbi che verso gli adulti...
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina
  3. Condivido!!! Ma basterebbe anche che non si dicessero in famiglia!! :)
    Un abbraccio.........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In primis credo non debbano essere dette in famiglia, poi se ci aiutassero anche i media a trasmettere un po' di buona educazione invece di remarci contro non sarebbe male...
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina
  4. Ormai la Tv è tutta da buttare! Dicono parolacce e fanno dei programmi dove il nudo è in prima serata! Che schifo!

    Un Angolo Di Gioia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio vero, sinceramente a volte sono schifata pure io che sono un'adulta. Ma una volta non esisteva il garante che doveva controllare che non venissero trasmesse queste cose? Magari ricordo male, ma mi sembrava che esistesse una figura con il compito di vietare parolacce e oscenità in genere in tv... Mah!
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina
  5. Dato che i nostri bimbi vivono in una società poco educata sarà per noi più difficile ancora (se possibile) il compito di genitore. Non demordiamo e siamo tenaci. Dobbiamo educare "per contrasto".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che ci rendono la vita parecchio difficile! Però noi siamo più forti e riusciremo a crescere dei figli educati! Io mi impegno e mi impegnerò al massimo giorno dopo giorno per riuscirci...
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina
  6. bellissimo il tuo blog! mi sono iscritta con piacer.
    comunque sono d' accordo con te in alcuni orari è giusto che la tv trasmetta programmi adeguati e molto spesso non è cosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gaia!
      Ti ringrazio molto!
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina
  7. Eh ormai ci sono volgarità e parolacce ovunque, è diventata quasi la normalità e non destano più nemmeno tanto clamore da quanto le sentiamo in ogni dove.. Triste realtà....
    Un saluto
    Http://kiaramakeup89.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già è proprio triste :(
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina
  8. Sono convinta che i media non diano più messaggi educativi, anzi fanno l'esatto opposto. Se una volta nei cartoon esistevano lezioni di vita ora troviamo insulti e parolacce. E' difficile crescere i figli in questa giungla. Non bisogna mollare.
    Un bacio

    To me new post WOMAN IN MAN
    babaluccia.blogspot.com
    bloglovin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, direi che i media sono proprio diseducativi!
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina
  9. Ma perchè vogliamo parlare dei programmi alla Ciao Darwin dove inquadrano più sederi che visi?? O in generale come tutti i programmi (sempre in fascia protetta eh!) abbiano al loro interno donnette sempre mezze nude? mah, belli i messaggi profondi che vogliono far passare, davvero..... -.-

    achiuu.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione, tra immagine e parole devo dire che a volte danno dei messaggi molto discutibili...
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina
  10. ciao mi sono iscritta anche io tra i tuoi lettori! a presto :)
    http://whenyoulosesmallmindyoufreeyourlife.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Flavia!
      Ti ringrazio per aver deciso di unirti ai lettori del blog :)
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina