MAMMA TODAY una mamma di oggi

[5]

Come fare la spesa con un bambino piccolo


Ogni mamma sa che fare la spesa con un bambino piccolo è a dir poco un'impresa! Io ci ho messo diverso tempo per capire come fare la spesa con mio figlio al seguito e ora che ho messo a punto una tecnica che funziona, ho deciso di condividerla con voi.




Partiamo dall'inizio e quindi da quando il bambino è un neonato. Fin tanto che non sa stare seduto il bambino deve per forza essere portato o nell'ovetto o nella carrozzina/passeggino o nella fascia/marsupio. Se usate la fascia avrete le mani libere e potrete fare "comodamente" la spesa. Io non ho mai usato la fascia perché il mio bambino, anche da neonato, non è mai stato un peso piuma e quindi sono dovuta ricorrere ad un'altra strategia. 

Se portate il neonato nella carrozzina/passeggino allora non potrete fare un gran che di spesa da sole in quanto le mani saranno impegnate e quindi niente spesa :(

Se portate invece il neonato nell'ovetto ci sono due possibilità, una così così e l'altra ottima. Quella un po' poco pratica consiste nel mettere l'ovetto nel carrello, con la conseguenza che lo spazio nel carrello si riduce a quasi zero, ma sempre meglio di niente. L'altra soluzione invece secondo me è la migliore, ma non è presente in tutti i supermercati... Ho visto in una famosa catena di supermercati (se volete sapere il nome scrivetemi attraverso il modulo di contatto) i carrelli con il portaovetto! In pratica sopra al carrello c'è una struttura in ferro a cui agganciare l'ovetto, così il neonato è di fronte alla mamma e il carrello completamente libero! Finalmente un supermercato adatto alle neomamme!!!


Quando il bambino imparerà poi a stare seduto fare la spesa diventerà leggermente meno macchinoso. Dico leggermente perché non sarà mai come fare la spesa da sole :) Io metto il mio bambino nel carrello nell'apposita zona studiata per i bambini ma non così senza niente. Personalmente non voglio che metta le mani sul carrello perché l'ha toccato chiunque e poi si sa che le manine luride vanno a finire in bocca! Ho risolto questo problema comprando una protezione imbottita fatta apposta per il carrello. In pratica è un'imbottitura da applicare al carrello che ricopre la seduta e il maniglione. Inoltre ha un cinturino per tenere fermo il bambino e dei gancetti a cui attaccare i giochi. Vi dirò che da quando l'ho preso mi si è rivoluzionata la vita! Lui è contento perché può stare nel carrello e vedere in giro e io posso fare la spesa senza dover spingere il passeggino, anzi diciamo che finalmente ho rincominciato a fare una spesa normale!

L'imbottitura serve più che altro per evitare che tocchi il carrello o che si faccia male, ma quando cresce il bambino tende a stufarsi stando seduto nel carrello per un'ora. Quindi cosa fare? Io do al mio bambino la lista della spesa da tenere, oppure gli passo le cose e lui le deve mettere dietro di lui nel carrello, così è impegnato e il tempo gli passa più velocemente!


Quando poi il bambino crescerà ancora e non vorrà più stare nel carrello allora è tutta un'altra storia, ma ne parleremo più avanti :)



Mamma Angi




Come fare la spesa con un bambino piccolo Come fare la spesa con un bambino piccolo Reviewed by Angela Soffiati on maggio 18, 2016 Rating: 5