MAMMA TODAY una mamma di oggi

[5]

Torta omogeneizzato alla frutta


Lo svezzamento è ormai giunto al termine, ma nella credenza sono rimasti dei vasetti di omogeneizzati di frutta che mio figlio si rifiuta categoricamente di mangiare. E' un peccato lasciarli lì e per questo ho deciso di dare nuova vita a questi omogeneizzati utilizzandoli per fare una torta!



Se anche a te sono avanzati degli omogeneizzati e non sai cosa farne, o se hai un bimbo in fase di svezzamento e quindi hai in casa dei vasetti di omogeneizzati alla frutta, allora prova anche tu a fare questa ricetta, ti assicuro che ne rimarrai molto felice! Il sapore di questa torta ricorda molto i biscotti con il cuore di frutta, una delizia! Chi lo avrebbe mai detto che da una torta fatta per recuperare degli omogeneizzati avanzati sarebbe uscita un dolce così buono!


La torta fatta con l'omogeneizzato di frutta può essere un ottima merenda per i bambini (non ho messo zucchero nella ricetta quindi è perfetta anche per i bimbi) ma anche un ottimo spuntino per noi mamme. E' semplicissima da realizzare e molto veloce, quindi non vi resta che provare a realizzarla anche voi :)



Ingredienti:


  • 5 vasetti di omogeneizzato alla frutta (io ho usato quello alla mela, ma va bene qualsiasi gusto!)
  • 2 uova intere
  • 7/8 cucchiai di farina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • una noce di burro


Preparazione:


  • Versate in una ciotola i vasetti di omogeneizzato di frutta. Unite le uova, il lievito per dolci e per ultima la farina (mettete 7 cucchiai di farina e poi valutate se ne serve un altro. La torta deve avere la consistenza di una vellutata).
  • Imburrate una tortiera con una noce di burro e versateci il composto. 


  • Infornate in forno preriscaldato a 180° per 45/50 minuti. (Per valutare la cottura usate il metodo dello stuzzicadenti: se infilzando la torta lo stuzzicadenti esce asciutto allora vuole dire che è pronta, se esce bagnato allora fate cuocere ancora per qualche minuto e riprovate a infilzare il dolce). A fine cottura togliere la torta dal forno e servire una volta che sarà raffreddata





Come avrete notato non è previsto zucchero tra gli ingredienti e ciò perché gli omogenizzati sono già tendenti al dolce di loro quindi non ho ritenuto opportuno aggiungere altra dolcezza. Se però voi volete potete aggiungere dello zucchero nell'impasto.

Ah se volete potete aggiungere anche dello zucchero a velo per decorare. Io non l'ho messo per due motivi: perché non lo avevo in casa e perché se lo avessi messo mio figlio avrebbe fatto un disastro!


Se fate questa ricetta fatemi sapere come è venuta!



Mamma Angi


Torta omogeneizzato alla frutta Torta omogeneizzato alla frutta Reviewed by Angela Soffiati on giugno 24, 2016 Rating: 5

16 commenti:

  1. dai non sapevo di poter usare gli omogeneizzati così ^_^ grazie della dritta;) un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me avanzavano e ho provato a fare questa ricetta, una squisitezza!
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina
  2. Thanks for following - it's a pleasure for me that I already followed you back on gfc <3
    xx from Bavaria/Germany, Rena
    www.dressedwithsoul.com

    RispondiElimina
  3. Hai rovato un'ottimo sistema per utilizzare gli omogenizzati che ti sono avanzati! Questa torta sembra buonissma! :D
    Baci!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì era veramente buona :)
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina
  4. Risposte
    1. Se dovessi farla fammi sapere come ti è venuta :)
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina
  5. che ottima idea!! il mio bimbo ha già 4 anni, ma li acquisterò per preparare questa torta!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un buon metodo per fare un dolce senza zucchero ;)
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina
  6. Da provare:) un bacio

    http://denimakeup95.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è veramente buona :)
      Un abbraccio,
      Angi

      Elimina
  7. wow this looks like a really simple and tasty recipe! Thanks for sharing!

    ~Andrea Tiffany~
    aglimpseofglam.blogspot.com

    RispondiElimina