MAMMA TODAY una mamma di oggi

[5]

Una storia d'amore madre e figlio


In questi giorni mi sono ritrovata a sostare in una sala d'attesa di ospedale per moltissime ore. In quella sala insieme a me c'erano tutti coloro che attendevano che il proprio caro venisse operato e che venisse riportato su sano e salvo.  Tutti erano con il fiato sospeso e attendevano con ansia l'arrivo del fatidico letto con steso sopra il proprio parente. Vedere con i propri occhi la persona amata sveglia dopo l'intervento chirurgico faceva cambiare magicamente lo sguardo delle persone in attesa, che prima era vitreo, mentre, dopo aver visto che tutto era andato bene, diventava disteso. Tutti reagivano allo stesso modo, ossia tiravano un respiro di sollievo dopo che avevano visto che il proprio caro erano vivo.





In sala d'attesa quel giorno ho assistito a una scena che mi rimarrà impressa nella mente per sempre. Una mamma di due bambini stava attendendo il suo turno per poter entrare in stanza e poter preparasi per un'operazione. Non so dirvi cosa avesse, sinceramente ho assistito a tutto in silenzio, ma si vedeva che stava soffrendo molto. La donna stava visibilmente male, era tesa, aveva la paura in volto, ma per fortuna aveva accanto a sé il marito che la teneva stretta tra le sue braccia e due bambini che avranno avuto un'età compresa tra i sei e i dieci anni. Quando è attivato il momento che li salutasse per andare nella sua stanza (i parenti potevano stare solo in sala d'attesa e non potevano accedere al reparto) con le lacrime agli occhi ha dato un bacio sulla fronte ai propri figli e ha detto loro "tranquilli andrà tutto bene". Il marito l'ha stretta tra le sue braccia e l'ha accompagnata fino alla fine del corridoio. I figli invece le hanno portato le borse e le hanno detto "ciao mamma ci vediamo dopo!". La mamma è entrata in reparto e loro tre sono rimasti lì fermi per un attimo in silenzio. Dopo di che i bambini si sono detti tra loro "lei è fortissima, è la più forte di tutti!". Si vedeva che i figli erano spaventati ma si vedeva anche quanto amore provassero nei confronti della loro madre. Un amore unico. 

Quando poi la mamma è salita dalla sala operatoria in lontananza ha fatto un cenno con la mano ai bambini e loro hanno detto "hai visto? Io te l'avevo detto che la mamma era la più forte di tutti quanti!". 

Non so come stia ora la donna, ma le auguro con tutto il cuore di stare meglio e di poter tornare presto a casa dai suoi figli. Dall'esterno si riusciva a percepire che la loro famiglia è una famiglia piena d'amore. Una di quelle famiglie che rimangono unite e non si abbattono davanti a nulla, nemmeno davanti alla malattia. 




Mamma Angi


Una storia d'amore madre e figlio Una storia d'amore madre e figlio Reviewed by Angela Soffiati on settembre 09, 2016 Rating: 5

6 commenti:

  1. Sono commossa Angela..ma l'amore è davvero questo..il tuo bambino è ancora piccino ma ti assicuro che tutto l'amore che tu ora gli dai ritorna tutto indietro più avanti, io queste manifestazioni d'amore immenso le ho da parte dei miei figli e ti assicuro che è il bene più preziosoo che ho...è l'amore che manda avanti il mondo..Grazie per aver condiviso il tuo pensiero con me un bacio

    RispondiElimina
  2. That's such a touching story. It really makes you think about what's the most important. Thank you for sharing!

    RispondiElimina
  3. quando una mamma sta male e non può stare accanto ai suoi bimbi credo che nasca in lei un dolore enorme. io ne avrei molta paura... spero col cuore che tutto sia andato per il meglio a questa famiglia

    RispondiElimina
  4. davvero toccante questa storia un bacio

    http://denimakeup95.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. Oh Angi, mi hai fatto scappare una lacrima, accidenti!

    RispondiElimina