MAMMA TODAY una mamma di oggi

[5]

Come riconoscere i giocattoli pericolosi


Con mio grande piacere oggi ospito sul blog Bambinofelice.it che ci spiega come riconoscere i giocattoli pericolosi.


Vi consiglio vivamente di leggere questo interessantissimo post, in quanto può essere utile per imparare a riconoscere i giocattoli pericolosi!

Buona lettura!



I giocattoli sanno rendere felici i bambini, rappresentano la base del loro gioco e del loro divertimento. Gli stessi giocattoli chiedono, però, di prestare attenzione in fase di impiego, perché nascondono dei pericoli e delle insidie che devono essere conosciuti dai genitori. Molti sono gli aspetti che devono essere considerati e che spesso si trascurano non per leggerezza ma per mancanza di conoscenza del reale pericolo. Per aiutare i genitori a fare scelte consapevoli sull'acquisto dei giochi, Bambinofelice.it ha realizzato un interessante infografica che chiarisce in forma visuale richi e accortezze da tenere.

Per esempio, esiste il pericolo di soffocamento che può derivare dall'ingestione di piccole porzioni di gioco. Può trattarsi di bottoni, di accessori o delle ruote delle macchinine. Il soffocamento può avvenire anche per aspirazione, magari con i capelli delle bambole o con elementi fibrosi. L'attenzione quindi deve essere massima, soprattutto per quanto riguarda la qualità dei prodotti. La tossicità di un gioco è, infatti, imprevedibile e può portare a dermatiti da contatto e all'insorgenza di irritazioni cutanee se i giochi sono tossici o scaduti nella composizione. Un'attenzione particolare va anche riservata alle calamite, che se ingerite possono legarsi e creare dei blocchi intestinali anche fatali e ai giocattoli che impiegano pile ed elettricità. In questo caso è fondamentale controllare il bambino in fase di gioco e assicurarsi di acquisare elementi di comprovata qualità e sicurezza.

Questi sono i maggiori pericoli che sono stati rilevati nei giochi dei bambini e gli esperti si sono occupati di redigere una lista dei giochi considerati più pericolosi. Tra essi spiccano il monopattino, pericoloso soprattutto alle alte velocità, i gonfiabili perché possono originare contusioni e traumi muscolari e anche le palline di gomma dei giochi comuni, che possono essere ingerite. I giochi pericolosi proseguono con i palloncini, che possono essere ingeriti mentre si stanno gonfiando, quindi la regola per verificare la bontà di un gioco si basa sulla misurazione. Basta un tubo di carta igienica per fare la prova del nove, perché se il gioco lo supera di dimensione non può essere ingoiato dal piccolo. La sicurezza chiede, quindi, di scegliere sempre giochi marchiati CE e di conosciuta provenienza e di ispezionare con attenzione i singoli elementi e di informarsi periodicamente sui giochi ritirati dal commercio perché considerati pericolosi per i bambini.

Questi e altri utili consigli potete trovarli sull'infografica che potete vedere qui sotto, che è stata tratta da:

 http://www.bambinofelice.it/blog/bambini/intrattenimento/giocattoli-pericolosi/




giocattoli pericolosi


Come riconoscere i giocattoli pericolosi Come riconoscere i giocattoli pericolosi Reviewed by Angela Soffiati on ottobre 27, 2016 Rating: 5