MAMMA TODAY una mamma di oggi

[5]

Quando spannolinare


Il tuo bambino sta crescendo, eh già! Io non riesco a capacitarmi di quanto veloce passi il tempo da quando è nato il mio piccolino e so che tu puoi capirmi. Come ti dicevo, se mi stai leggendo probabimente si sta avvicinando per te e il tuo bambino la fase dello spannolinamento! 



Quando spannolinare?

Ti dico con molta chiarezza che non esiste una data precisa in cui si deve spannolinare, nessuno può dirti quando spannolinare con precisione. Questo perché ogni bambino è diverso e ha i suoi tempi. Ci sono infatti bambini che a 18 mesi sono pronti per togliere il pannolino e altri che invece lo sono a tre anni. L'importante è capire se il bambino/a si sente pronto per fare questo grande salto. 


Come capire se il bambino è pronto?

Prima di tutto il bimbo deve essere in grado di dire qualche parola per far capire che gli scappa la pipì o la pupù. Quindi il primo segnale per capire se il bambino è pronto per togliere il pannolino è il fatto che riesca ad esprimersi a parole riguardo le sue necessità fisiologiche.

Un altro segnale che fa capire che è arrivato il momento giusto per iniziare a spannolinare sta nel fatto che il bambino diventa curioso nei confronti del wc. Se il bambino vuole sedersi sopra e provare a usarlo tu assecondalo. Se vedi che le prime volte sale e poi piange non preoccuparti e non forzarlo, è normale che sia un po' spaventato da questa cosa strana che è il wc. Vedrai che salendoci diverse volte poi gli passerà la paura.

Infine se il tuo bambino dimostra di aver bisogno di maggiore autonomia allora potrebbe essere arrivato il momento per spannolinare. 


Quanto tempo per spannolinare?

La fase dello spannolinamento ha una durata variabile che cambia da bambino a bambino. Ci sono bambini che in un mese sono pannolino free e altri che ci mettono sei mesi o più. Tu non preoccuparti se il tuo bambino ci mette un po' di più, vedrai che anche lui/lei, con i suoi tempi, riuscirà a gestire le proprie necessità fisiologiche e a stare senza pannolino. 


Se vuoi "accelerare" un pochino i tempi allora il mio consiglio è di dare una gratifica ogni volta che il bambino riesce a chiamarti in tempo per fare la pipì nel vasino/wc. Con gratifica non intendo un premio materiale ma morale, quindi dire un "bravo/a", dare un bacino, un abbraccio, e così via. Il bambino sentendosi gratificato sarà stimolato a controllare maggiormente la propria vescica.


Spannolinare passo passo

Non bisogna avere troppa fretta quando si deve spannolinare. Il mio consiglio è di cercare di assecondare il bambino e iniziare a togliere il pannolino solo quando è il bimbo stesso a dare i primi segnali che indicano che si sente pronto. Inizialmente sarà molto difficile. Vorrà mettersi sul vasino/riduttore, non farà nulla e una volta tirato su si farà pipì addosso. Tranquilla è tutto normale! La volta successiva potrebbe succedere di nuovo, ma resta ancora tranquilla e non ti innervosire. Il bambino deve capire che se fa pipì senza pannolino si bagna le gambe e i pantaloni, una volta appreso questo meccanismo vedrai che lui stesso cercherà di fare in modo che non accada. 


Delle mamme consigliano di portare il bambino in bagno spesso e di chiedergli ogni mezzora/ora se deve fare pipì. Io lo trovo un metodo molto valido per ricordare al bambino che non deve dimenticarsi di fare pipì. Vedrai che un po' alla volta imparerà lui stesso a chiamarti e a dirti "mamma pipì".


Una volta tolto il pannolino di giorno bisogna iniziare a spannolinare anche la notte. Ecco la notte è un pochino più difficile perché dormendo il bambino potrebbe non controllare perfettamente gli stimoli. Il mio consiglio nella prima fase dello spannolinamento notturno è  quello di utilizzare le mutandine assorbenti e di mettere la cerata sotto il lenzuolo per proteggere il materasso. Vedrai che passo passo il tuo bambino imparerà a regolarsi anche di notte, basta avere un po' di pazienza e non innervosirsi se bagna il letto. 



Mamma Angi


Quando spannolinare Quando spannolinare Reviewed by Angela Soffiati on dicembre 01, 2016 Rating: 5

2 commenti:

  1. Ciao! Sono capitata sul tuo blog e ho iniziato a leggere qua e là... Sullo spannolinamento sono pienamente d'accordo con te: nessuno può e deve dirti quando e come farlo! Come hai scritto tu, ogni bambino è diverso e ha i suoi tempi (io ne ho 4 e concordo in pieno!), quindi si tratta solo di ascoltarlo e non mettergli fretta! Prima o poi (salvo patologie, si intende) il pannolino lo toglieranno tutti, l'importante è non farsi prendere dalle ansie! :)
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Sì esatto, non serve farsi prendere dall'ansia perché prima o poi tutti i bambini lo toglieranno :)
      Un abbraccio!

      Elimina