MAMMA TODAY una mamma di oggi

[5]

Ciuccio sì o no?


Quando una neo mamma è alle prese con il suo bellissimo bebè si pone una marea di domande e tra queste senza dubbio c'è: ciuccio sì o no?



Esistono varie correnti di pensiero riguardo all'uso del ciuccio, alcune sono pro ciuccio e altre contro ciuccio. Io non so dirti quale sia la migliore o quale sia quella giusta o sbagliata, ma posso raccontarti come la penso io e come ho agito io con il mio bambino.


Prima di tutto ti faccio presente che a me l'ostetrica in ospedale aveva consigliato di evitare il ciuccio nel primo mese di vita del neonato. Perché? Perché il modo di succhiare il ciuccio e il capezzolo sono diversi e quindi il bambino si sarebbe trovato in confusione, con il rischio di non essere più in grado di attaccarsi nel modo corretto al seno. Quindi personalmente, sotto consiglio medico, ho detto ciuccio no nel primo mese di vita.


Superato il primo mese di vita mi sono posta la domanda: "ciuccio sì o ciuccio no?". Ho sentito chi diceva che il ciuccio fa bene perché è consolatorio e aiuta con le coliche, ma ho anche sentito dire che può creare dei problemi alla dentizione se usato oltre una certa età e che si potrebbero incontrare delle difficoltà nel toglierlo. Come ho scelto di agire? Beh per me la scelta è stata un po' obbligata perché il mio bambino non ha praticamente mai voluto il ciuccio. Ha sempre preferito attaccarsi alla mamma piuttosto che mettere il ciuccio in bocca. Quindi diciamo che è stato in realtà lui a scegliere di non tenere il ciuccio piuttosto che io che non gliel'ho voluto dare.

Sinceramente ci sono stati dei momenti in cui avrei voluto che il mio bambino prendesse il ciuccio perché magari mi avrebbe aiutato a consolarlo o a farlo dormire un po' di più, ma non l'ha voluto e quindi mi sono fatta andare bene la sua scelta e ho deciso di non forzarlo.


L'unico periodo in cui il mio piccolino ha preso il ciuccio è stato quando a causa di un mio problema di salute ho dovuto sospendere per un periodo l'allattamento (se vuoi puoi leggere il mio racconto su cosa mi era successo e sulla mia breve avventura con il latte artificiale cliccando qui). In quella fase il ciuccio mi è stato di grandissimo aiuto perché era l'unico modo che il mio piccolino aveva per consolarsi. Essendo allattato al seno e trovandosi senza da un giorno all'altro, ha accettato volentieri il ciuccio e ha fatto in modo che diventasse il suo mezzo per rilassarsi e per sentirsi "al sicuro". Ovviamente poi una volta che ho ripreso ad allattare ha anche in automatico riabbandonato il ciuccio.


Quindi se ti stai chiedendo "ciuccio sì o ciuccio no" posso solo che consigliarti di informarti bene sui pro e sui contro e poi di scegliere ciò che ritieni sia meglio per il tuo bambino. Se hai qualche dubbio ricordati che puoi sempre chiedere un consiglio al tuo pediatra di fiducia, sicuramente saprà darti tutte le informazioni di cui hai bisogno.



Mamma Angi

Ciuccio sì o no? Ciuccio sì o no? Reviewed by Angela Soffiati on aprile 03, 2017 Rating: 5

Nessun commento: