MAMMA TODAY una mamma di oggi

[5]

Come apparecchiare la tavola di Natale


Se sei alla ricerca di qualche idea su come apparecchiare la tavola di Natale allora sei nel posto giusto! Qui troverai dei consigli pratici su come decorare la tavolata di Natale così da rendere il tutto spettacolarmente natalizio. Ovviamente come sempre cercheremo di fare il tutto in modo facile ed economico!



Hai già deciso quali antipasti, quali primi piatti e quali secondi piatti preparare per il pranzo/cena di Natale 2018? Ottimo! Allora è arrivato il momento di iniziare a pensare come apparecchiare la tua tavola di Natale. 


Molti sottovalutano le decorazioni natalizie a tavola, ma personalmente credo che diano un tocco speciale al pranzo/cena. Mangiare su una tavola ben decorata, in modo elegante e spettacolare credo renda questa festività ancora più piacevole per tutta la famiglia. 


Ovviamente come sempre noi mamme non abbiamo molto tempo a disposizione, ma allo stesso tempo non vogliamo far mancare nulla alla nostra famiglia. A tal proposito qui troverai dei consigli su come apparecchiare la tavola di Natale in modo facile ed economico, così da non dover impiegare molte finanze per delle decorazioni che si useranno un giorno solo e così da non dover spendere troppo tempo a correre per abbellire la tavolata. Pronta a far arrivare il Natale in tavola? Iniziamo!



COME APPARECCHIARE LA TAVOLA DI NATALE 


Di seguito troverai dei consigli su come apparecchiare la tavola di Natale in modo facile ed economico, consigli da mamma, consigli pratici che non pretendono di ricreare le tavolate dei giornali, ma semplicemente di portare anche in tavola un po' di atmosfera natalizia. Ma ora passiamo al sodo e iniziamo a decorare!



1. Stabilisci un tema 


La prima cosa da fare in assoluto nella lista del to do per apparecchiare la tavola di Natale è scegliere un tema e nello specifico i colori che adotterai per la mise en place.  Il mio consiglio è, se possibile, di abbinare la tavolata natalizia con le decorazioni che hai appeso in casa tua, quindi se hai decorato la tua dimora con tutte cose oro e rosse allora sarebbe carino se anche la tavola fosse rosso e oro, se le tue decorazioni sono bianche e argento allora anche la tavola sarebbe carino se fosse argento e bianco, e così via. 


Un piccolo consiglio pratico: se in casa non hai la tovaglia del colore che vorresti allora mettine una bianca e punta tutto sulle decorazioni che metterai successivamente! 



2. Stoviglie 


Hai presente le stoviglie super eleganti che hai ereditato e che non tiri mai fuori perché hai paura che si rompano? Ecco Natale è una di quelle occasioni in cui si possono sfoderare! Metti in tavola i piatti più eleganti che hai a disposizione nella credenza così da lasciare a bocca aperta i tuoi commensali. 


Un piccolo consiglio pratico: io eviterei di dare ai bambini i piatti in ceramica della bisnonna perché è probabile che qualcosa vada rotto (giocando può capitare che qualche piatto finisca a terra per cui meglio prevenire e non rischiare nervosismi il giorno di Natale), quindi magari potresti comprare qualche piatto di plastica elegante, così da non stonare con il resto della tavolata. Nei supermercati ne ho visti di bellissimi che non hanno nulla a che invidiare a quelli di ceramica, indi per cui ti consiglio di comprarne qualcuno per i bimbi così da preservare il tuo servizio di ceramica.



3. Candele e centrotavola 



Una bella candela e un bel centrotavola posso fare la differenza sulla tavola di Natale. Ecco quindi che se anche hai messo a tavola una tovaglia bianca e dei piatti di ceramica bianca con semplicemente un filetto dorato ti basterà mettere delle candele rosse e un centrotavola natalizio e tutto assumerà un'aria diversa. Con poco riuscirai a donare alla tua tavolata un tocco unico e speciale. Insomma sarà veramente facile ed economico decorare il tutto a tema Natale (le candele costano veramente poco e il centrotavola volendo si può fare fatto in casa con dei melograni e qualche pigna! In alternativa se hai un candelabro allora ti basterà mettere delle candele rosse e il gioco sarà fatto!). Ovviamente se hai in casa un centrotavola natalizio allora tiralo fuori dai cassetti e posizionalo al centro della tua tavola di Natale così che tutti possano vederlo.



4. Tovaglioli 


Personalmente a Natale penso che sia il caso di utilizzare i tovaglioli di stoffa quindi ti sconsiglio di usare i tovaglioli di carta. I tovaglioli di stoffa sono molto più eleganti e, considerando il tipo di festa, credo si possa fare la sforzo di mettere in tavola tutto di stoffa e a fine pranzo/cena buttare tutto in lavatrice. Lo so è una faticaccia, ma dai ne vale la pena e poi si tratta di un giorno all'anno quindi ce la possiamo fare. 


Un consiglio pratico: per rendere i tovaglioli ancora più natalizi legali con un nastrino a tema con il resto della tavolata o con uno spaghetto e una stecca di cannella o con una campanellina o con una targhetta con su scritta una frase o il nome di chi si sederà lì e metti il tovagliolo posizionato sul piatto. In questo modo il tutto assumerà un'aria super natalizia!




5. Segnaposto


Il giorno di Natale di solito la tavolata è composta da parecchie persone, quindi stabilire chi si sederà dove potrebbe essere un'ottima idea per evitare il caos del "Dove mi siedo io? Tu dove ti metti? Io voglio stare vicino a lui/lei, ma non voglio stare a capotavola!". Il mio consiglio è di spendere qualche minuto del tuo tempo e scegliere quindi dove si sederanno le persone così da semplificare il tutto. 


Una volta che avrai assegnato tutti i posti avrai già fatto la parte più complicata 😜 e dovrai solo decidere che tipi di segnaposto utilizzare. Ecco qui qualche consiglio pratico per realizzare dei segnaposto natalizi: 

- Riallacciandomi al punto precedente un ottimo modo per realizzare dei segnaposti facili ed economici potrebbe essere quello che ti ho suggerito prima e quindi legare il nome al tovagliolo. 

- In alternativa potresti prendere un tappo di sughero, inciderlo nella parte sopra e posizionarci un cartoncino con su scritto il nome del commensale (magari mettici un po' di porporina!) e posizionalo vicino al bicchiere; 

- Sennò al posto del tappo potresti usare una pigna, magari ripassata nella farina per fare effetto neve, e incastrarci sopra un cartoncino con su scritto il nome della persona.



6. Eleganza 



Qualunque tipo di decorazione tu mise en place deciderai di realizzare ricordati sempre che a Natale la parola d'ordine è eleganza! Quindi evita gli eccessi, meglio mettere un rametto in meno piuttosto che riempire troppo la tavola rischiando di farla diventare pacchiana. Anche perché ok le decorazioni, ma a tavola serve lo spazio per i piatti, per i vassoi di portata e per poter appoggiare qualcosa, insomma se riempi troppo il tavolo di oggettini, candele, ecc, alla fine non resterà lo spazio per il necessario e renderà difficoltoso il pranzo/cena a tutti invece che renderlo più piacevole. Riassumendo: less is better e ricorda di mantenere sempre una certa eleganza in tavola.



Spero ti siano stati utili i miei consigli da mamma sul come apparecchiare la tavola a Natale! Buone feste!



Mamma Angi


Come apparecchiare la tavola di Natale Come apparecchiare la tavola di Natale Reviewed by Mamma Angi on dicembre 11, 2018 Rating: 5