MAMMA TODAY una mamma di oggi

[5]

Come fare un paracolpi per il lettino


Quando i bambini dormono nel lettino è fondamentale che venga utilizzato un paracolpi in quanto mettendolo si può evitare che vadano a sbattere contro le sbarre di legno. Se vuoi puoi costruirlo da te il paracolpi, ti basterà leggere di seguito per scoprire che in realtà è facile da realizzare in casa. Vediamo ora insieme come fare un paracolpi per il lettino!




L'idea che voglio proporti per creare il paracolpi per il lettino prevede l'utilizzo di materiali che hai già in casa, in questo modo potrai riciclare cose inutilizzate. Realizzando il tuo paracolpi per lettino con materiali di recupero potrai evitare lo spreco dando nuova vita a cose che diversamente verrebbero buttate. Pronta a creare il tuo paracolpi per il lettino con materiali di riciclo? Iniziamo!



Come fare un paracolpi per il lettino


Come ti dicevo, l'idea che ti proporrò di seguito è molto facile da realizzare e prevede di riciclare cose che si hanno già in casa. Insieme realizzeremo un paracolpi come quello che vedi nella foto qui sopra (questo è quello che ho fatto io!). Pronta? Vedrai che sarà più semplice di quello che pensi, ti basterà seguire questo tutorial e in un batter d'occhio anche tu potrai dar vita al tuo paracolpi per lettino fatto in casa.



Attrezzatura che dovrai utilizzare: 


- metro da sarta 

- spilli 

- macchina da cucire 

- forbici 



Materiale occorrente per fare il paracolpi: 


- una vecchia trapunta 

- lacci per le scarpe o nastrini 

- filo



Tutorial: 


1. La prima cosa che devi fare è decidere quanto vuoi coprire del lettino, quindi prendere le misure e segnartele. Per capirci meglio: io ho deciso di fare in modo che il paracolpi ripari metà sui fianchi e tutta la testata, ho quindi preso le misure per capire quanto sarebbe dovuto essere lungo ai lati e quanto nella parte centrale della testata del lettino. Dovrai poi decidere anche quanto lo vorrai fare alto. 


2. Una volta stabilite le misure dovrai prendere la tua vecchia trapunta, ripiegarla su sé stessa in modo da renderla doppia e tagliarla in base alle misure che ti sei segnata prima (verrà fuori un grande rettangolo). Ti consiglio di abbondare di qualche cm perché se c'è più stoffa non succede nulla, ma se tagli troppo non si può tornare indietro! 


3. Ora che la trapunta è tagliata dovrai cucirla su tutti i bordi con l'aiuto della macchina da cucire (fissala prima con degli spilli, così facendo sarai facilitata nel realizzare delle cuciture dritte). Una volta cucita la tua trapunta tagliata sembrerà un lungo rettangolo imbottito. 


4. A questo punto dovrai attaccare al tuo paracolpi per il lettino dei nastri per poterlo attaccare alle sbarre. Io ho recuperato dei vecchi lacci per scarpe; per attaccarli li ho cuciti con la macchina da cucire. In alternativa ai lacci puoi usare dei nastri. Ti consiglio di mettere un nastro ogni 20 cm circa così da poter fissare al meglio il paracolpi al lettino. 


5. Ed ecco qui il tuo nuovissimo paracolpi fai da te per lettino è pronto! Ora non ti resta che andare nella cameretta del tuo bambino e attaccarlo alle sbarre del lettino!




Il bello di un paracolpi realizzato con una vecchia trapunta è che lo si può lavare comodamente in lavatrice senza il rischio che si rovini. Ogni volta che lo laverai tornerà sempre come nuovo! 



Spero ti sia piaciuto questo mio tutorial, semplice e veloce da realizzare e a costo zero (basta riciclare ciò che si ha in casa)!




Mamma Angi


Come fare un paracolpi per il lettino Come fare un paracolpi per il lettino Reviewed by Mamma Angi on febbraio 01, 2019 Rating: 5