MAMMA TODAY una mamma di oggi

[5]

Come lavare i vestiti usati


Quando si hanno dei bambini capita che qualche amica ci passi dei vestiti di seconda mano, oppure a volte si trovano dei lotti di abbigliamento usato convenientissimi che ci consentono di risparmiare un bel gruzzoletto. Certo è però che una volta che si hanno in casa degli abiti usati è necessario pulirli bene (cosa che io in realtà consiglio di fare anche con i capi d'abbigliamento nuovi!), così da evitare fastidiosi inconvenienti. Di seguito vediamo quindi insieme come lavare i vestiti usati, siano essi per adulti o per bambini.



Quando si comprano dei vestiti, siano essi nuovi o usati, è necessario lavarli. Sinceramente io adotto le stesse procedure sia per gli abiti che compro in negozio con tanto di etichetta, sia per quelli che mi vengono passati o che compro usati. Pronta per lavare i tuoi vestiti usati? Scopriamo insieme come igienizzare i capi d'abbigliamento usati!



Come lavare i vestiti usati


Esistono vari metodi per lavare al meglio i vestiti usati, metodi che consento di disinfettare i capi d'abbigliamento e quindi di eliminare i batteri e i germi. Vediamo ora insieme i diversi metodi che ho provato personalmente e che fanno sì che il bucato sia disinfettato, pulito e pronto per essere indossato!



Bicarbonato di sodio 


Noi mamme sappiamo che il bicarbonato si può utilizzare per tantissime cose. Eh già si può usare anche per lavare i vestiti usati! Come? Sarà sufficiente mettere qualche cucchiaio di bicarbonato di sodio nel cestello della lavatrice (o in alternativa lo si può mettere nell'acqua in cui si mette in ammollo il bucato) e il bicarbonato compirà la sua azione di germicida e igienizzante. 

Sicuramente quello del bicarbonato di sodio è un metodo semplicissimo, economico e naturale per lavare i vestiti usati.



Aceto 


L'aceto è un altro grande alleato delle pulizie di casa. L'aceto, oltre che avere la grande capacità di fissare i colori (CLICCA QUI per saperne di più!) ha un ottimo potere disinfettante. Come bisogna fare? Prepara una bacinella con all'interno i vestiti usati e acqua calda e versaci una tazza scarsa di aceto bianco, lascia il tutto in ammollo per mezza giornata e poi procedi con il normale lavaggio.  

In alternativa puoi mettere anche l'aceto bianco direttamente nella lavatrice ed evitare l'ammollo (se hai poco tempo è il metodo migliore!). 

L'aceto eliminerà i germi dai tuoi vestiti usati e li renderà igienizzati e pronti per essere indossati.



Additivi igienizzanti 


In commercio esistono degli additivi igienizzanti in grado di eliminare i batteri già a basse temperature (c'è scritto che eliminano il 99% dei batteri già a 30°). Ho tenuto per ultimo questo metodo per lavare i vestiti usati perché i precedenti sono tutti metodi naturali, mentre gli additivi sono ovviamente chimici. Qui sta a te se preferire un lavaggio igienizzante naturale o un lavaggio con prodotti chimici (personalmente preferisco puntare sempre sul naturale perché igienizza ugualmente ma non inquina...).





Come lavare i vestiti usati Come lavare i vestiti usati Reviewed by Mamma Angi on marzo 11, 2019 Rating: 5