MAMMA TODAY una mamma di oggi

[5]

Pennarelli, da che età?


Oggi parliamo di colori! I bambini amano colorare, è un modo per esprimere la propria fantasia e per creare qualcosa di proprio. Ma da che età è meglio far iniziare a disegnare i bambini con i pennarelli?



A partire dall'anno e mezzo d'età i bambini iniziano in genere a sperimentare la tecnica del disegno. C'è chi a 12 mesi già riesce a fare i primi segni sul foglio, c'è chi inizia a colorare a 18 mesi e poi c'è chi inizia a 24 mesi, questo perché ogni bambino ha i suoi tempi e questi devono essere compresi da noi adulti e rispettati.


Di solito i primi colori che vengono utilizzati dai bambini nelle prime fasi sono i colori a dita (colori appositi per i più piccoli) e i colori a cera, ma i pennarelli da che età si possono usare?



Pennarelli, da che età? 


Abbiamo detto quindi che i primissimi colori che vengono utilizzati dai bambini sono le cerette (mi raccomando quelle apposite per i più piccoli!) e i colori a dita. 

A un certo punto i bambini avranno la necessità di sperimentare qualcosa di nuovo, colorare con qualcosa di diverso dalle solite cerette, ecco quindi che sarà giunto il momento di introdurre sul loro tavolino i pennarelli! 


Esistono dei pennarelli studiati appositamente per i bambini più piccoli e che possono essere usati a partire dai 2 anni di età. Sono pennarelli super lavabili (assicuro che vanno via dai vestiti senza bisogno nemmeno di trattarli prima di metterli in lavatrice!), sono atossici, sono dotati di tappo antisoffocamento e hanno la punta molto più larga rispetto ai classici pennarelli grandi. In commercio ne puoi trovare di diverse marche e prezzi, l'importante è che controlli che siano marchiati CE, che abbiano effettivamente il tappo antisoffocamento (deve avere dei fori), che siano atossici e che siano lavabili sia da mani che da tessuto.


Abbiamo appurato quindi che esistono dei pennarelli adatti ai bambini di 24 mesi, ma i bambini sono pronti a quell'età per utilizzarli? Beh non esiste una risposta precisa perché dipende dal bambino. Come dicevamo ogni bambino ha i suoi tempi quindi ci sarà il bambino che a 24 mesi capisce che deve colorare solo sul foglio e non sui muri o sul divano e quello invece che lo comprenderà più tardi. Insomma puoi fare dei tentativi e vedere se il tuo bambino è pronto e nel caso in cui non lo fosse allora dovrai solo aspettare un po' e riprovare successivamente.


Riassumendo quindi l'età in cui possono essere introdotti i pennarelli è quella dei 2 anni circa, fermo restando che vengano utilizzati quelli appositamente studiati per i bimbi e che il bambino sia in grado di comprendere che vanno utilizzati solo sul foglio e non sulle pareti di casa.



Pennarelli, da che età? Pennarelli, da che età? Reviewed by Mamma Angi on marzo 21, 2019 Rating: 5