MAMMA TODAY una mamma di oggi

[5]

Quando vien la sfortuna...


Possiamo chiamarla sfortuna, karma, scalogna, destino, insomma puoi chiamarlo come vuoi ma fatto sta che quando qualcosa deve andare storto ci va punto e basta. Tu puoi fare ben poco, se non prendere con più leggerezza possibile ciò che ti accade e cercare di vedere sempre il lato positivo delle cose (eh sì quello per fortuna c'è sempre). 



La sfortuna (per ora chiamiamola così ma hai capito cosa intendo) può colpire chiunque, può infatti avere una giornata storta sia la donna in carriera, che la casalinga, che la studentessa che la mamma. Eh già anche la mamma... La vita di una mamma è piena di momenti emozionanti, bellissimi, indimenticabili, ma è anche piena di "ma che cavolo perché proprio a me?! Perché proprio oggi? Perché ora?". Dopotutto ci sono anche per le mamme quei momenti in cui vien la sfortuna... 


Vogliamo parlare di quando devi partire per un viaggio e la sera prima, se non la mattina stessa, a uno dei tuoi figli viene la febbre alta? Vogliamo parlare di quando fuori c'è sotto zero, è domenica, e ti va in blocco la caldaia? Vogliamo parlare di quando sei sommersa di panni sporchi e la lavatrice si rompe riempendo la casa di acqua? Vogliamo parlare di quando sei di corsa, hai pochissimo tempo per fare la spesa, e fatalità al supermercato trovi il mondo? Vogliamo parlare di quando stai per uscire e tuo figlio/a riempie il pannolino fino sopra sporcando anche tutti i vestiti e sei costretta a fargli doccia e cambio totale degli abiti? Vogliamo parlare di... Ok mi fermo qui perché la lista di situazioni potrebbe essere potenzialmente infinita. 


Allora cerchiamo di fare un po' il punto. C'è chi dice che la sfortuna (o karma, o iella, insomma quella cosa lì) esiste e chi non esiste, fatto sta che ci sono delle giornate che iniziano male e finiscono male, così come ci sono delle giornate che iniziano bene e finiscono alla grande. L'importante è prendere ciò che arriva nel modo giusto, cercare di godersi appieno le giornate positive e cercare di vedere il lato positivo anche nelle giornate negative. Tutti hanno giornate storte, quello che fa la differenza è come le si affronta. Sii sempre positiva perché se sei ottimista non vedrai mai completamente nero, magari in una giornata storta riuscirai a vedere quella sfumatura di rosa che farà in modo di dare una svolta agli eventi e diventerà così stupendo un dì che era partito con il piede sbagliato. 

Ricorda quindi che la parola d'ordine per affrontare le giornate partite male è positività, semplicemente (eh lo so che non è semplice) positività. Il mood con cui affronterai le cose negative che possono accaderti farà in modo che tu le veda diversamente, quindi se tu farai in modo di vedere sempre il bicchiere mezzo pieno allora riuscirai a dare agli eventi che ti accadono il giusto peso e a non limitarti a dire che è una brutta giornata.



Quando vien la sfortuna... Quando vien la sfortuna... Reviewed by Langela on febbraio 11, 2020 Rating: 5